Spettacolo Teatrale “Il Viaggio dei Bronzi di Riace”

il viso del bronzo di riace sullo sfondo porpora della locandina

Sulla scia del 50° anniversario del ritrovamento dei Bronzi di Riace, cogliamo l’occasione di proporre lo spettacolo “IL VIAGGIO DEI BRONZI DI RIACE”, un viaggio nella storia delle più belle statue bronzee del mondo, attraverso la musica, il racconto teatrale, la spiegazione scientifica, ed il videoracconto.

Lo spettacolo “Il Viaggio dei Bronzi di Riace” riesce a coniugare assieme diverse discipline artistiche: 

Ricerche ed orazione: Daniele Castrizio (Oratore)

Musiche, Versi, Canto: Fulvio Cama (Musicantore)

Video e racconto: Saverio Autellitano (Visual designer)

Conduttore: Paolo Di Giannantonio (Conduttore)

Con la partecipazione di Annalisa Insardà nel ruolo della Corifea (Attrice)

La teoria sviluppata da Daniele Castrizio, uno dei più grandi studiosi a livello mondiale dei Bronzi di Riace, in più di 40 anni di studi e ricerche, illustra la probabile storia delle statue attraverso un’analisi minuziosa e dettagliata, con tutte le fonti e le prove ritrovate, le testimonianze dei diversi autori nei secoli successivi e l’analisi di tutti i dettagli che si possono leggere sui corpi bronzei che hanno tanto da raccontare.

Uno spettacolo mai visto prima, un viaggio altamente culturale e didascalico con un avvincente ed affascinante copione tra musica, teatro ed immagini che mette in scena la storia dei guerrieri di bronzo:

    • La conduzione dello spettacolo è a cura del giornalista Paolo Di Giannantonio che lega assieme tutte le varie parti dello spettacolo multidisciplinare;

    • l’orazione esplicativa ed approfondita del Prof. Daniele Castrizio, che illustra  nei dettagli tutte le ricerche e le scoperte fatte in questi 50 anni dal loro ritrovamento;

    • le musiche ed il canto dal vivo del Musicantore Fulvio Cama, con i suoi strumenti etnici arcaici e le sonorità, che partono dal mondo magno-greco e si contaminano in una world music contemporanea, passando attraverso le musiche medioevali;

    • il videoracconto del Visual Designer Saverio Autellitano che è una vera e propria immersione nel mondo cinematografico con le ricostruzioni tridimensionali che restituiscono lo stato originario delle statue e le emozionanti immagini che accompagnano tutto lo spettacolo.

    • gli interventi teatrali dell’Attrice Annalisa Insardà.

Il progetto vuole principalmente dare una visione storico-culturale che illustra due capolavori bronzei di V sec. a.C., che per fortuna non sono andati perduti, in un cammino guidato attraverso i luoghi ed i personaggi che sono i protagonisti di una storia affascinante e misteriosa.

Lo spettacolo si avvale del racconto teatrale, della musica dal vivo, e del videoracconto, trasportando gli spettatori in un sogno antico ed affascinante, attraverso le più contemporanee forme di divulgazione archeologica della Public History.

Lo spettacolo vede in scena un conduttore che interagisce con un Professore archeologo che spiega, con un linguaggio semplice ma scientifico, la sua ricerca sui Bronzi; un Musicantore che invece, vestendo gli abiti di antico aedo, fa rivivere con la forza della musica e del canto, la magia delle due statue dalla loro creazione, attraverso la loro vita artistica, al loro ritrovamento nel Mar Jonio 2500 anni dopo.

Il videoracconto con le ricostruzioni in 3D spiegate accompagna gli spettatori, quasi prendendoli per mano, in un viaggio fantastico ed epico attraverso le più moderne tecnologie multimediali.

Lo spettacolo “Il viaggio dei Bronzi di Riace” ha una durata di circa 75’

GLI ARTISTI

accademia_caccuriani_daniele_castrizio

Daniele Castrizio

Ricerche ed orazione
accademia_caccuriani_fulvio_cama

Fulvio Cama

Musiche, Versi, Canto
accademia_caccuriani_saverio_autellitano

Saverio Autellitano

Video e racconto
accademia_caccuriani_paolo_di_giannantonio

Paolo Di Giannantonio

Conduttore
accademia_caccuriani_annalisa_insardà

Annalisa Insardà

nel ruolo della Corifea (Attrice)

GALLERY

VIDEO INTERVISTA LACNEWS24